sabato 8 gennaio 2011

Gabrielle Giffords ferita alla testa



Gabrielle Giffords, un membro democratico del Congresso degli Stati Uniti, è stata colpita alla testa a bruciapelo oggi, durante una manifestazione elettorale definita "Congress on Your Corner", per mezzo della quale ogni membro ha la possibilità di incontrare gli abitanti dei quartieri.
L'aggressore è un uomo armato che ha sparato una dozzina di colpi.
La parlamentare democratica, è stata portata in ospedale dove è stata sottoposta a intervento chirurgico; i medici al momento sono ottimisti circa la sua ripresa.
La sparatoria è avvenuta poco dopo le 10, ora locale, all'esterno di un negozio di Safeway a Tucson, dove un ventenne ha aperto il fuoco, sparando una dozzina di colpi sulla donna, i membri del suo staff e in mezzo alla folla, prima d'essere fermato.
Il canale d'informazione americano, MSNBC, ha dichiarato che l'uomo armato ha cominciato a "sparare indiscriminatamente" in una "zona affollata" mentre la Giffords stava parlando con una coppia, mentre un testimone oculare ha detto alla ABC News d'aver sentito 15-20 spari e visto la gente correre e urlare.
Andrea Gooden, un altro testimone che stava lavorando lungo la via, ha dichiarato: "Ho sentito parlare di 15 colpi. Poi c'era gente che correva attraverso il parcheggio..."
Steven Rayle, che era sulla scena al momento della sparatoria ed è rimasto sul luogo sinchè non è giunta la polizia per l'identificazione del sospetto, ha dichiarato: "La manifestazione è stata molto informale; la Giffords aveva allestito un tavolo e circa 20-30 persone erano riunite per parlare con lei. L'uomo armato si è avvicinato e ha sparato alla testa della Giffords."
L'ufficio della circoscrizione di Tucson della Giffords è stato devastato lo scorso marzo dopo che lei votò a favore del controverso progetto di legge sulla salute di Barack Obama; progetto che è stato aspramente osteggiato dalla destra americana; la parlamentare era stata nominata per rappresentare i democratici durante la campagna politica delle elezioni di novembre contro l'ex governatore dell'Alaska, Sarah Palin, per il suo forte sostegno alle riforme di Obama.
La Palin aveva pubblicato una "mappa target" sul suo sito web, dove erano identificati i 20 democratici della Camera, tra cui la Giffords, che sostenevano la nuova legge sanitaria.
La Giffords, è nata a Tucson e ha due figli, è entrata in carica nel gennaio del 2007, è sposata con Mark Kelly, astronauta, ex comandante di Endeavour, la missione finale prevista dal programma Space Shuttle americano e un veterano della prima Guerra del Golfo.
Giffords è stata la prima donna ebrea eletta al Congresso dell'Arizona, la terza donna ad essere eletta in quello stato; si stava costruendo un profilo pubblico prominente grazie alle frequenti apparizioni nei media nazionali.

2 commenti:

gabbianellalù ha detto...

Ho sentito la notizia...che dire,il mondo va sempre più a scatafascio...cerco di limitare al massimo la visione di tg e quant'altro perchè ormai sono sempre più di colore nero e già il tempo in questi giorni non aiuta...oggi sono andata alla ricerca di calore e colore e ne ho portato un pezzettino nel mio blog;)a presto,un abbraccio,Lù

Milly ha detto...

@gabbianellalù: Farò un salto per gustarmeli.
Ciao, a presto.